Logo Aesontius

Sede legale: Viale XXIV Maggio, 5 – Gorizia
Sede operativa: Via Vittorio Veneto, 162 – Gorizia
Tel: 048131659
Sede amministrativa: Via Roma, 54/A – San Vito al Torre (UD)
Tel: 0432997320 Fax: 0432997021

Mail: coop.aesontius@libero.it
Posta certificata: aesontius@pec.confcooperative.it

Il Consiglio di Amministrazione:
Presidente: Giuseppina Piccinonna
Vicepresidente: Francesco Isoldi
Consigliere: Sonia Di Sopra
Le cariche sono gratuite

Il revisore contabile è il rag. Marco Zini
Aderisce a Confcooperative / Federsolidarietà – Unione Provinciale di Gorizia

R.E.A. (Registro Esercenti Attività) GO – 64818 P. IVA e C.F. 01022110314
Registro Regionale delle Cooperative n. A132884 – Sezione: mutualità prevalente

Scarica lo statuto (PDF)

SERVIZI E ATTIVITÀ

ATTIVITÀ PREVALENTE – Servizi alla persona (di tipo A)
Gestione di servizi socio-sanitari ed educativi
Albo Regionale delle Cooperative Sociali – sez. A: n. 161 (2001)

  • Gestione di comunità residenziale terapeutico-riabilitativa;
  • Interventi di sostegno domiciliare e accompagnamento al lavoro;
  • Interventi di sostegno ai famigliari degli ospiti;
  • Gestione servizi e attività per l’integrazione e l’accoglienza.

ATTIVITÀ FUNZIONALE – Attività d’impresa (di tipo B)
Svolgimento di diverse attività – agricole, industriali, commerciali o di servizi – finalizzate all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.
Albo Regionale delle Cooperative Sociali – sez. B: n. 162 (2001)

  • Gestione dell’affittacamerato “Locanda Mora del Gelso” nel contesto dell’Oasi del Preval e manutenzione del verde dell’area.

STORIA

Promossa da URASaM (Unione Regionale Associazioni per la Salute Mentale) e altre associazioni socie come APSaM Go e ANTEA Go, il 19 novembre 2001, nove persone tra familiari e volontari, fondarono Aesontius.
Il servizio di Aesontius è rivolto quindi, fin dall’inizio, alle persone in carico ai Centri di Salute Mentale di Gorizia e Monfalcone che necessitano di sostegno per quanto riguarda l’integrazione nella comunità e nel territorio di appartenenza.
La cooperativa si occupa di realizzare interventi finalizzati a facilitare gli aspetti relativi al funzionamento sociale della persona.
Dal 2014 inizia l’esperienza della gestione dei servizi di accoglienza ed integrazione per persone richiedenti asilo nel territorio del Comune di Gorizia.

Tutta la storia di Aesontius (PDF)

PROGETTI

La famiglia al centro

L’intervento ha come destinatari alcune famiglie di persone con problemi di malattia mentale grave.
Gli obiettivi del progetto sono quindi i seguenti:
– Migliorare il livello di partecipazione delle famiglie ai percorsi di salute del proprio familiare affetto da malattia mentale;
– Migliorare la salute delle famiglie viste come luogo favorevole per lo sviluppo di relazioni interpersonali positive.
Il progetto propone ad ogni famiglia un percorso personalizzato (PPF) di ascolto e sostegno che tiene conto del momento vissuto (ciclo vitale della famiglia), della tipologia ed unicità delle relazioni
all’interno del sistema e delle tematiche di maggior rilievo in accordo con i componenti.
Gli incontri con la famiglia sono condotti da alcuni operatori soci della Cooperativa Aesontius – con adeguata formazione professionale – attraverso una modalità di intervento secondo l’approccio sistemico – relazionale.
Il progetto è sostenuto della Fondazione Ca.Ri.Go di Gorizia con un contributo per le spese del personale specialistico e della segreteria.

Lettura e scrittura creativa

Con cadenza settimanale, si tiene all’interno della comunità La Casetta il laboratorio di lettura e scrittura creativa.
Il laboratorio ha visto protagonisti sia gli ospiti della comunità che alcuni operatori e altre persone che di propria volontà ed interesse hanno partecipato all’attività.
Il corso si è basato prevalentemente usando lo strumento della poesia come luogo di confronto ed espressione, che ha permesso ad ognuno di esprimere i propri pensieri, in fase di critica ai testi proposti, e la propria creatività espressiva ed emozionale, nel momento della stesura degli scritti richiesti.
Questo percorso ha permesso un approfondimento dei più importanti autori italiani ed internazionali, tramite la lettura dei loro testi, di volta in volta selezionati e proposti, ed una costante e sempre più varia elaborazione della capacità espressiva ed artistica di ogni singolo partecipante.
Alla fine di ogni corso, fra tutti gli elaborati prodotti dai partecipanti, sono stati selezionati alcuni scritti che sono stati ulteriormente analizzati e, all’occorrenza, rimodellati.
I lavori così ottenuti sono proposti ad alcuni fotografi del territorio che, sulla base delle proprie emozioni e della propria creatività, hanno creato una fotografia a loro ispirata.
Così, testi e fotografie, sono state unite in un libretto di alcune pagine, e in tiratura limitata a dieci copie, firmato da ogni partecipante.

Consorziati che offrono servizi simili